Questo sito contribuisce alla audience di

Donatella Massimilla del CETEC vince il premio Franco Enriquez 2009

A Donatella Massimilla per i 20 anni di attivita’ del CETEC – Centro Europeo Teatro e Carcere il Premio Franco Enriquez 2009 per il Teatro e l’Impegno Civile

Consegnati il 30 agosto nella splendida cornice del Teatro Cortesi di Sirolo i Premi Franco Enriquez 2009 per il Teatro e l’impegno Civile.

Dedicato quest’anno ad Augusto Boal, artisti, drammaturghi e registi impegnati da sempre nel sociale hanno ricevuto la Targa disegnata da Emanuele Luzzati.

Tre iniziative nel 2009, il Lombardia Edge Festival a Milano, la regia degli spettacoli “Lezioni di Astronomia” a Roma, che racconta la storia di una ragazza autistica e “Station Varietà” , a Merate e a Cernusco Lombardone, con una compagnia integrata di artisti e ospiti in cura nel Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Ospedaliera di Lecco, sono in coda ad una serie complessa e qualificata di attività di drammaturgo e regista , nel campo del teatro sociale, di Donatella Massimilla.

Ripercorrere l’itinerario del suo lavoro , nelle carceri, ci riporta al 1989 alla sezione femminile e poi ai raggi maschili, nel carcere di San Vittore a Milano con il gruppo multietnico “La Nave dei Folli” e poi ancora alla creazione del CETEC (Centro europeo teatro e carcere) e alla promozione del PAN ( Prison Art Network) a Convegni europei e a Laboratori condotti in Germania, in Gran Bretagna, in Danimarca, in Bulgaria.
E raccontare il carcere in modo diverso, dissolvere i confini fra il dentro e il fuori, creando un ponte che ha consentito a detenuti - attori di diventare esclusivamente artisti liberi, in una società ritrovata.

A Donatella Massimilla, quindi, il Premio Franco Enriquez per l’impegno civile onora più di vent’anni di appassionato operare, con arte, nel mondo del disagio.

Marta Volterra Ufficio Stampa CETEC Centro Europeo