Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Il terribile massacro di Khaled Sayd: tragedia strumentalizzata dagli oppositori del rahis egiziano?

    Alessandria d'Egitto-Il 6 giugno Sayd si reca in un internet point non lontano da casa sua, inconsapevole che la polizia del rahis lo stava tenendo d'occhio da qualche tempo. Sayd muore per le percosse di due poliziotti in borghese ma il governo egiziano si difende parlando di banale tragedia.

  • Incontro con il dissidente egiziano Ayman Nour

    Tra i suoi slogan elettorali compare il motto: "Il regime, nei riguardi degli oppositori, conosce un solo linguaggio. E' il linguaggio della prigione e degli arresti"

  • L'arresto dei presunti terroristi di Khen el Khalili e la minaccia di Al Qaeda in Egitto

    La sera è il momento in cui Khan el Khalili si anima, si popola di turisti alla ricerca dell'ultimo oggetto da portare a casa come ricordo di viaggio. Come d'incanto si accendono le luci di mille lanterne colorate appese sopra l'uscio dei vecchi negozi. Botteghe d'altri tempi che espongono nelle vetrine mercanzie d'ogni genere: argenti, bigiotteria, stoffe, spezie ed essenze. Khan el Khalili, uno dei più antichi e noti mercati del medio-oriente, rappresenta per eccellenza la suggestione del bazar narrato da Le mille ed una notte.

  • Pedofilia: scoperti 5 siti italiani.

    Il Nucleo Investigativo Telematico, ha sequestrato 5 siti pedofili tutti italiani. La notizia arriva da Telefono Arcobaleno, l'organizzazione che da 12 anni lotta al fianco delle polizie nazionali e internazionali contro la pedofilia in internet.

  • Lubumba è libero.

    «ESCE A TESTA ALTA» - L'avvocato Sereni ha detto che Patrick «è ovviamente contento». «È entrato in carcere con l'onta di essere un mostro - ha aggiunto - e oggi ne esce a testa alta». Lumumba ha varcato la porta del carcere sorridendo. Indossava lo stesso maglione marrone che aveva quando era stato arrestato.

  • Tor di Quinto, prima dell'omicidio altra violenza a donna.

    La giovane turista riuscì a scappare alla presa dell´uomo che l´aveva seguita dalla stazione.

  • Denunciati i compagni dello studente suicida.

    Prosegue l'indagine sul suicidio del giovane quattordicenne, che la settimana scorsa si è impiccato ad Ischia nei pressi della casa dove viveva con la famiglia. Bisognerà accertare se si tratti di bullismo.

  • Morta donna aggredita a Roma

    ROMA (Reuters) - E' morta ieri sera Giovanna Reggiani, la donna di 47 anni aggredita martedì sera in un quartiere periferico di Roma apparentemente da un giovane romeno e la cui vicenda ha provocato l'intervento del governo per limitare l'immigrazione dalla Romania.

  • Governo: CDM approva il pacchetto sicurezza.

    Un plauso particolare alle disposizioni individuate per il rispetto dei diritti e delle libertà delle donne e dei minori.

  • Certezza della pena per reati di grave allarme sociale.

    Roma, 29 ott. (Apcom) - Radio Radicale pubblica questa sera sul proprio sito internet www.radioradicale.it l'ultima versione del ddl recante disposizioni in materia di reati di grave allarme sociale e di certezza della pena. Si tratta di uno dei quattro ddl del pacchetto sicurezza che verranno discussi domani mattina in consiglio dei ministri. Tra le ultime novità, si segnalano la nuova formulazione dell'atricolo 572 del codice penale che inalza le pene per i maltrattamenti contro i familiari e, cosa non prevista attualmente, estende la medesima disciplina ai conviventi.