Questo sito contribuisce alla audience di

la malattia cap 22

tutto si era stranamente calmato.....dopo l'onda d'urto dalla crepa tutti rimasero immobili ed in silenzio a fissare verso il cielo...un qualsiasi movimento....qualcosa.....

la malattia

tutto si era stranamente calmato…..dopo l’onda d’urto dalla crepa tutti rimasero immobili ed in silenzio a fissare verso il cielo…un qualsiasi movimento….qualcosa…..

ma nulla….tutto rimaneva in silenzio……e la crepa nel cielo si richiuse….stranamente……come se i due lembi si stessero attirando l’uno con l’altro…..si richiuse formando una piccola aurora che svanì qualche secondo dopo…..

quasi subito dopo ci fu un grido dalla città di esultanza,la crepa si era chiusa,la battaglia sembrava finita…..e nessuno era rimasto ucciso…..le famiglie si abbracciarono tra loro piangendo con il sorriso sulle labbra,stupiti per quello che è successo….

Proteo era svenuto in giardino in tutta la sua grandezza tra le piante con le foglie rosse….immobile con un espressione dolorante sul volto….

walter [drago dei mari] si avvicinò alla creatura d’acqua con prudenza pronto a saltare indietro o ad attaccarlo….

si avvicinò abbastanza per notare che è svenuto ed esausto….vicino alla creatura la regina della luce svenuta anch’essa che respira velocemente e suda a freddo….

Walter si voltò e vide William venirgli vicino <> affermò walter cupo

William li fissò <> trattenne a stento il segreto….avrebbe detto che la creatura in realtà è Proteo….ma aveva giurato,e le promesse lui le ha sempre mantenute…..

walter annuì <> si caricò sulle spalle la regina e fissò la creatura <>

william annuì ed attese che walter se ne vada per girarsi verso Proteo <>

poi si allontanò nuovamente aspettando Walter,che tornò dopo una ventina di minuti,per portare la creatura in casa e portarla in una camera molto grande…..più presicamente quella di Jon…perchè l’unica ad essere abbastanza grande per contenere una creatura di grandi dimensioni….

walter lasciò william solo con Proteo per andare a sistemare la regina Kaye in un’altra stanza….

william si sedette vicino a Proteo guardandolo dormire con il volto piegato dal dolore <>qualcuno bussò alla porta e william andò ad aprire <>lasciò passare l’angelo incontrato sul balcone <>

l’angelo cammina lentamente con due gambe non sue ma che sono state attaccate da william con l’ausilio dei venti….l’angelo annuisce<> sorride appena

william ricambia il sorriso <>

l’angelo s’incupì <>

william annuì <>

angelo abbassò lo sguardo <>

william <>

l’angelo scrollò la testa <>

william riflette,in cuor suo era felice che nessuno dei due regni ha subito gravi danni!

<>

l’angelo scrollò le spalle <> con lo sguardo indica Proteo semi cosciente che si muove nel sonno,in modo dolorante e quasi scomposto,come se quel corpo stesse per spaccarsi in due….

william <>si rattrista

l’angelo lo guarda <>

william <>

l’angelo guarda altrove,quasi in pentimento <>si rattrista <>

william si volta verso Proteo<>

l’angelo rimase in un silenzio imbarazzante

william si smosse<>

l’angelo fece un piccolo salto,è stato preso di sprovvista dai suoi pensieri e questo lo aveva messo un attimo in agitazione<>

william annuì <> si accoccola vicino al letto di Proteo

l’angelo si agitò imbarazzato per un secondo <>

william lo guardò dal basso poi scrollò le spalle chiudendo gli occhi <>

l’agelo annuì e si sedette vicino a william <>

william annuì addormentandosi quasi di colpo….

in un’altra camera walter tiene d’occhio la regina kaye,che respira affannosamente nel sonno,stando male….tossiva dolorosamente facendogli male al petto,come se qualcosa gli avesse preso i polmoni lacerandoglieli,riducendoli a brandelli sanguinanti dentro di lei,uccidendola lentamente e dolorosamente….

Proteo si dimena nel sonno,un dolore lacerante gli sta squarciando in due il corpo disturbandogli il sonno,ormai è notte fonda e i pochi figli rimasti al castello dormono beati…

william vicino a lui teneva appena gli occhi chiusi,preoccupato per Proteo,ma non sapeva cosa fare….dato che la forza oscura manifesta la sua furia distruttiva soprattutto di notte….provocando dolori laceranti a chi la possiede,se non uccide qualcuno….

william ad un certo punto si siede,non riuscendo a dormire,ed appoggia le zampe sul letto dove c’è Proteo <>lo scuote per svegliarlo…

Proteo spalancò gli occhi e si lanciò su william atterrandolo a terra con una lama pronta da lanciagli contro,ma si blocca a stento al lanciarla,respira affannosamente,come se stesse per uscire qualcosa da lui….

si allontana di scatto cercando di uscire dalla porta,william si rialza di scatto bloccandolo a terra<>

proteo cerca di sviarsi <>si dimena sotto william tentando di uscire

l’angelo si sveglia a causa del trambusto <>

william si volta verso il ragazzo <>la coda di proteo cerca di prenderlo per lanciarlo via,ma quella di william la tiene ferma

l’angelo si alza di scatto facendosi venire un capogiro, ma si avvicina comunque e gli tiene ferma la testa

Proteo si dimena urlando di lasciarlo,facendo cadere un pò di cose li vicino

tutti gli altri che dormivano nel castello si svegliarono al trambusto ed accorsero a vedere cosa succede e quindi ad aiutare a tenere ferma la creatura d’acqua,william si rivolge a walter,accorso anche lui <>

Walter non capiva a cosa possa servirgli,ma gli fece comunque una piccola sfera d’acqua che starebbe giusta sulla mano di un ragazzo

william appoggiò una zampa sulla schiena di proteo,tra le due ali <>

piantò le unghie dentro la schiena e tirò verso l’alto trascinandosi dietro qualcosa di nero ed appiccicoso,come una nuvola di gelatina, mettendola nella sfera che ha fatto in precedenza Walter

Proteo cominciò ad urlare ancora più dolorosamente,come se gli avessero tolto un pezzo d’anima,si dimenava frenetico tra le strette dei figli e dell’angelo cercando almeno di liberarsi,ma nessuno molla la presa….

finish 22° capitolo….to be continued

la soluzione….un addio ed un ritorno all’alba cap 23

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti