Questo sito contribuisce alla audience di

IL FILM TUTTI INSIEME PER "CIAK JUNIOR"

“UN CORTO INSIEME 2008”: 100 RAGAZZI DI “CIAK JUNIOR” PER AFFRONTARE IN MODO DIVERTENTE IL TEMA DELLA SALVAGUARDIA DELL’ACQUA.

Cento ragazzi, il tema: la salvaguardia dell’acqua. Sono gli studenti, provenienti da 10 paesi del mondo che questa mattina, per le strade e le piazze di Treviso, hanno partecipato alle riprese di “Un corto insieme 2008”, all’interno della XIX edizione del Festival “Ciak Junior”. Bulgari, cileni, croati, italiani, irlandesi, islandesi, macedoni, sloveni, tedeschi e ungheresi, tutti uniti dallo stesso scopo: conoscersi e divertirsi facendo gli attori.

Divisi in tre gruppi di lavoro, caratterizzati ognuno da un carrettino di colore diverso, questi ragazzi hanno realizzato ognuno 3 scene da 30 secondi.

Le location scelte sono gli angoli più rappresentativi della città di Treviso: dal Museo di Santa Caterina alla Pescheria, dal Quartiere latino a Piazza San Parisio e così via. La tabella di marcia davvero impegnativa e cadenzata: alle ore 9.30 la partenza dalle mura di Treviso e alle 12 il gran finale in Piazza dei Signori con una scena che ha coinvolto tutti i partecipanti.

Gli ingredienti del corto sempre divertenti e ironici: dalla parodia di alcuni film che hanno fatto la storia del cinema come Indiana Jones, Tarzan, 007 alle performance di un supereroe creato ad hoc per l’occasione, SuperH2O. Un personaggio che, come dice il nome, è al servizio del genere umano per salvaguardare un bene esauribile come l’acqua. Immancabili infine scene rappresentanti modi paradossali per riutilizzarla e non disperderla come adoperare ombrelli alla rovescia, strizzare i panni appesi oppure pagare per poter bere da una fontana pubblica.

David Freifeld, 12 anni di Israele, nel corto ha fatto la parte di SuperH2O, spiega:Sono arrivato a prendere per un orecchio un ragazzo che non voleva chiudere l’acqua dopo essersi lavato le mani! Ci sono posti nel mondo dove non c’è acqua per tutti e altri dove invece la si spreca in continuazione. In futuro in questo modo potrebbe non esserci più acqua nemmeno per lavarsi i denti! Per fortuna c’è chi, come SuperH2O, ci ricorda di non sprecarla.”.

A concludere questa indimenticabile mattinata la scena realizzata tutti insieme a Piazza dei Signori dove studenti e insegnanti accompagnatori hanno iniziato a versare tutta l’acqua raccolta all’interno di un imbuto collegato a un piccolo tubo che arrivava direttamente nelle mani di un bambino. Ovviamente lo slogan conclusivo non poteva che essere “l’acqua è un bene prezioso: non sprecarla!”.

I LAVORI DEL COMITATO SCIENTIFICO

In mattinata, nel teatrino del Parco degli Alberi Parlanti, si è riunito il Comitato scientifico per assegnare il premio al miglior Programma audiovisivo per l’educazione dell’infanzia in base alla definizione di Anversa: “Un programma audiovisivo per l’educazione dell’infanzia aiuta il bambino a orientarsi con consapevolezza e senso critico nella complessità del mondo in cui vive e ad acquisire, elaborare, organizzare, usare appropriati modelli interpretativi della realtà”.

Non è stato un compito facile per i docenti universitari e gli esperti del settore districarsi tra i diciasette programmi giunti alla segreteria del Premio. E il motivo è dovuto a una generale buona qualità esecutiva di tutte le opere in concorso alle quali, però, difetta l’originalità e l’innovazione. Sembra quasi che l’annoso problema della mancanza di risorse economiche incida anche nella mente di chi deve pensare i programmi: in tutti i Paesi, particolarmente quelli europei, c’è un generale adagiarsi su formule semplici, facili da realizzare. Ecco allora i documentari e le inchieste con qualche animazione di contorno, non sempre ben armonizzata.

Una riflessione che preoccupa i membri del Comitato scientifico del Festival Ciak Junior ma ancor di più dovrebbero esserlo i responsabili dei palinsesti della programmazione per bambini.

Al termine della votazioni sono risultati vincitori due programmi tedeschi: “Pur +” dell’emittente ZDF e “Lo show con l’elefante” dell’emittente WDR.

GRAN FINALE DEL FESTIVAL “CIAK JUNIOR”: sabato 31 maggio, alle ore 10 al Teatro Sant’Anna di Treviso, il Festival si concluderà con le premiazioni dei film e dei programmi in concorso.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti