Questo sito contribuisce alla audience di

In fumetto le opere di Puccini

Iniziativa de 'LoSchermo.it' e della Provincia: Pieruccini e Moretti 'traducono' in fumetto le opere di Puccini

Com’è difficile raccontare l’opera ai bambini. Eppure i disegnatori Riccardo Pieruccini e Jacopo Moretti ci hanno provato. E con ottimi risultati. Grazie alla collaborazione tra LoSchermo.it e la Provincia di Lucca è stato infatti possibile dare forma al progetto «Puccini per i piccini», proprio nell’anno del 150esimo anniversario della nascita del compositore lucchese.

Così quattro opere pucciniane sono state trasposte in altrettante storie a fumetti dai due giovani autori, Pieruccini e Moretti. Il fumetto sarà prima diffuso on-line, poi stampato. Il tutto in due lingue (italiano e inglese) per favorirne la diffusione. Intanto la Provincia presenta anche un altro prodotto illustrato da Pier Luigi Puccini: «Il teatrino di Puccini».

«Puccini per i piccini» cerca quindi di ridurre le distanze avvicinando all’opera i più giovani. Come? Attraverso l’illustrazione e il fumetto. L’ambiziosa iniziativa, proposta dal quotidiano LoSchermo.it e realizzata grazie al finanziamento della Provincia di Lucca, ha portato alla realizzazione quattro opere a fumetti («La Fanciulla del West», «Turandot», «Madama Butterfly» e «Gianni Schicchi») in cui le vicende narrate nei libretti sono state trasposte in altrettante storie illustrate - e colorate - composte ciascuna da cinque pagine.

Storie che hanno per protagoniste le eroine pucciniane Minnie, Turandot, Cio-Cio-San, Lauretta. Storie scritte, disegnate e pensate per un pubblico nuovo: i bambini. Perché siano stimolati, nell’anno del 150esimo anniversario della nascita di Giacomo Puccini, a conoscere più da vicino le opere del compositore lucchese. Bambini che possono riscoprire anche il gusto della lettura e, in particolare, dei fumetti. Proprio nell’anno in cui si celebrano convenzionalmente i primi cento anni del fumetto italiano.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti