Questo sito contribuisce alla audience di

Arrivano i mostri per salvare la terra

Direttamente dai files spaziali, ecco a voi il dossier completo dal nuovo film Dreamworks in uscita a fine Marzo.

LA TRAMA:
Il giorno del suo matrimonio, la giovane Susan Murphy è in visibilio. Almeno finché non accade una cosa incredibile: poco prima di entrare in chiesa, un asteroide entra in orbita andando a colpire nientemeno che la poveretta, la quale ne esce inspiegabilmente indenne.

Fin troppo indenne: sembra non sia successo nulla e il matrimonio possa riprendere senza alcun problema. Almeno finché, poco prima della dichiarazione, Susan non comincia ad avvertire uno strano prurito alle mani. Osservandole scopre con orrore che si ingigantiscono a vista d’occhio! Gli effetti del meteorite non tardano a farsi vedere: presto Susan è alta oltre dieci metri e, pur senza volerlo, sfonda il tetto della chiesa mentre gli invitati fuggono nel terrore generale.

Nel frattempo Gallaxhar, un leader extraterrestre con niente di meglio da fare che assomigliare ad uno dei classici alieni megalomani conosciuti tanti film fa, decide di scendere a patti in maniera leggermente troppo drastica col presidente degli Stati Uniti: Gallaxhar vuole la terra in suo potere, e SUBITO! Sentendosi completamente impotente, il Presidente non ha comunque alcuna intenzione di essere conosciuto come “Il Presidente che decretò la fine del mondo”, quindi chiede aiuto al Generale W.R. Monger, il quale recluta la povera Susan “mostro ufficiale” ribattezzandola ‘Ginormica’. Non appena Susan fa conoscenza con il gruppo di mostri composto da Anello Mancante, Dr. Scarafaggio, Bob il Blob e l’Insettosauro, si sente estremamente contrariata e tremendamente a disagio per essere considerata una di loro.

Nel frattempo però i robot di Gallaxhar sconfiggono ogni forma di arma conosciuta (come al solito) e bisogna agire in fretta: senza troppo tempo per rimorsi Susan viene immediatamente spedita insieme ai quattro contro il clan di perfidi alieni. Se i tiranni verranno battuti, forse Susan riuscirà a trovare qualcuno che la riporti alla sua statura originaria o, più semplicemente, una sistemazione adeguata.

I PERSONAGGI:

ANELLO MANCANTE: mezzo pesce, mezzo scimmia, Anello è fiero della sua mostruosità e del suo fisico palestrato. Puù nuotare con agilità attraverso ogni forma di liquido e, chiaramente, respirare sott’acqua. Ultimamente si sta rendendo conto di essere un po’ troppo fuori forma… bisogna rimettersi sotto con gli esercizi.

INSETTOSAURO: L’Insettosauro è il beniamino di Anello. Colpito dalle radiazioni nucleari (ricorda qualcuno) e con una predilezione speciale per le città giapponesi (ricorda decisamente qualcuno!!!), Insettosauro non ha subito alcuna modifica al cervello, la cui grandezza è rimasta uguale a quella di un atomo di una cellula del cervello un criceto. Si spaventa facilmente ed è capace di sputare seta dalle narici. Ancora non se ne è capita l’utilità.

B.O.B: Bob il Blob è indistruttibile, flaccido e gelatinoso, Non ha forma precisa e un solo occhio, ma è un amicone e fa amicizia con tutti. E’ l’incrocio fra un pomodoro geneticamente modificato ed una salsa da dessert. Mangia, mangia e ancora mangia, inghiotte qualunque cosa gli capita a tiro. Qualità lodevole, non si arrende mai e affronta sempre le difficoltà con un sorriso.

SUSAN: Conosciuta anche come Ginormica, Susan Murphy non sente di essere un mostro. Nonostante ora possieda una forza e delle dimensioni incredibili, Susan le prova tutte per tornare alla sua vita precedente, e coronare il suo sogno d’amore col suo amato. Ma purtroppo, per ora, il mondo ha bisogno di lei. Quindi Susan si impegnerà al massimo per trovare la vera forza di carattere dentro di lei.

DOTTOR SCARAFAGGIO: Dietro ai due occhioni si nasconde un cervello altrettanto geniale, e sotto la scorza si cela un esoscheletro indistruttibile. E’ sufficiente procurargli una pila di rifiuti, lui ne ricaverà un’invenzione formidabile. Dottor Scarafaggio anticamente era un essere umano. Come si può immaginare, qualcosa non ha funzionato troppo bene durante un’esperimento.

PRESIDENTE HATHAWAY: Il Presidente ha totale fiducia nei Mostri perché non permettano agli alieni impiccioni di rovinare il suo impero.

Concorda subito col Generale di ingaggiarli per la battaglia, se vinceranno, Il Presidente verrà visto come un genio, se perderanno… brrr… nessuno osa immaginare…

GENERALE W. R. Monger: Scaltro, burbero e con centinaia di risorse, al Generale non importa molto con che genere di nemico avrà a che fare, l’importante è vincere la battaglia. La grinta non gli manca, ed ha fiducia nei mostri che con tanto sforzo ha catturato anni addietro. La sua ultima recluta è Susan, per niente felice di come si siano messe le cose, ma poco importa: il Generale esige fatti, non parole.

GALLAXHAR: Gallaxhar è un alieno con manie di protagonismo dall’aspetto non troppo originale. Ha deciso di colonizzare l’universo e il Pianeta Terra è il prossimo sulla lista. Con il suo esercito e la sua tecnologia all’avanguardia (ma dai?) è sicuro di ottenere il successo, nonché di riuscire a far piegare ogni forma di vita esistente al suo volere. Ma ha fatto i conti senza la famigerata banda dei Mostri!

Grazie per l’articolo a Dave ( gatto.sm@libero.it)

Le categorie della guida

Argomenti

Ultimi interventi

Vedi tutti