Questo sito contribuisce alla audience di

Ecco Dragon Ball Kai

È iniziato pochi giorni fa in Giappone Dragon Ball Kai, remake del celeberrimo Dragon Ball Z, nato per festeggiare il ventennale della prima trasmissione televisiva di quest’ultima.

Animeclick.it ha pubblicato le impressioni sul primo episodio :

I punti di forza del progetto sono due: grafica rimasterizzata in alta definizione, in formato 16:9, con nuove colorazioni, e una maggior fedeltà al manga originale, ottenuta con l’eliminazione dei molti fastidiosi filler e delle lungaggini portate avanti per dilatare la trama.
Il numero di episodi totale sarà ridotto ad un centinaio, contro i quasi trecento della versione originale.

Il primo episodio si apre con la nuova opening “Dragon Soul”, graficamente spettacolare: disegni e colori sono davvero ben resi, in special modo i vari Kaioh-ken e Galick-ho, mantenendo sempre la massima fedeltà con lo stile originale, compresa una certa semplicità nel tratto. Dalle immagini del pianeta Namecc, Freezer e Goku Super Saiyan possiamo ipotizzare che la sigla durerà per buona parte della prima delle tre saghe della serie Z; musicalmente orecchiabile, non raggiunge la storica “CHA-LA HEAD CHA-LA”.

Per godervi la Opening e la Ending e maggior dettagli cliccate qua

Dragon Ball Kai Dragon Ball Kai Dragon Ball Kai Dragon Ball Kai

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti