Questo sito contribuisce alla audience di

Animaniacs

Dal genio di Steven Spielberg e dal talento della Warner Bros, nell’ormai lontano 1993, sono scaturiti, come un fulmine a ciel sereno, i cartoons degli Animaniacs.

Animaniacs

L’idea alla base del programma è la seguente: Yakko, Wakko e Dot Warner, i fratelli Warner, sono tre personaggi a cartoni animati creati tra il 1929 e il 1930 negli studios della Warner Bros.

Tre diavoletti scatenati in grado di sconvolgere la vita di chiunque con la loro follia scanzonata. I loro corti animati furono sepolti e dimenticati in qualche magazzino degli studios, in quanto giudicati troppo assurdi e surreali per chiunque, e gli stessi Fratelli Warner vennero catturati e rinchiusi nella torre dell’acquedotto degli studios, a Burbank in California dopo aver causato troppi guai.

Yakko, Wakko e Dot trascorsero decenni lontani da tutti, almeno fino agli anni ‘90, quando decisero di liberarsi dalla loro prigione, dando il via alle avventure mostrate nel programma.

Ogni episodio di Animaniacs consiste solitamente di tre brevi segmenti, incentrati sulle avventure dei fratelli Warner o dei tanti altri personaggi di contorno apparsi nel corso della serie, uniti da brevi spezzoni di raccordo.

Lo stile della serie può essere definito come “varietà” in quanto vi sono sketch più o meno demenziali, parodie di altri spettacoli e film, riferimenti alla cultura pop, stravolgimenti di importanti avvenimenti storici, numerose parti musicali, ma anche segmenti di stampo educativo, su argomenti quali matematica, storia o geografia, sempre in chiave umoristica.

tratto e altri dettagli li trovate su :
wikipedia.org
intermed.it

Animaniacs Animaniacs Animaniacs Animaniacs

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti