Questo sito contribuisce alla audience di

Le Ruote Magiche

Il progetto nasce nel 2002 dall’idea di Ileni Schofield, studentessa italo-britannica che convive fin dalla nascita con la diplegia. Ileni, grande appassionata di anime e manga, non riuscendo a trovare un'eroina che la rispecchiasse del tutto, decide di scrivere una storia la cui protagonista vive dall’interno la disabilità.



Il progetto nasce nel 2002 dall’idea di Ileni Schofield, studentessa italo-britannica che convive fin dalla nascita con la diplegia. Ileni, grande appassionata di anime e manga, non riuscendo a trovare un’eroina che la rispecchiasse del tutto, decide di scrivere una storia la cui protagonista vive dall’interno la disabilità.

Ho scritto Le Ruote Magiche - dichiara Ileni - partendo dal desiderio di comunicare le sensazioni, le difficoltà, le situazioni che si vivono quando si è, in qualche modo, diversi dai canoni imposti dalla società come modelli di immagine: una diversità che, nel corso della storia, arriverà a toccare molti aspetti, non solo la disabilità motoria. Attraverso il compimento della propria missione di eroina destinata a combattere e vincere sedici mali leggendari, Emi, la protagonista, così come gli altri personaggi comprimari, si troverà a combattere le proprie paure e a percorrere una strada di crescita e di accettazione di sé.

La realizzazione del manga, lavorato con la tecnica giapponese più rigorosa, è affidata allo Studio Wishes, studio interamente italiano diretto da Wish, insegnante e pioniera del manga in Italia, e prima diplomata italiana in un’accademia giapponese di manga, affiancata alle matite da Alice Esculapi, sua seconda allieva, e alla lavorazione di inchiostri e retini dai suoi assistenti e attuali allievi Sara Angiolini, Claudia Crocetti, Ilaria Gelli e Davide Sarti. Il progetto complessivo consiste in una trentina di episodi da 16 tavole ciascuno, che saranno pubblicati sul sito www.leruotemagiche.it. L’impegno del giovane studio è quello di riuscire a mantenere una media di un episodio al mese.

Trama:

Terra, anno 12000 a.C.

L’apertura di un vaso proibito da parte di un’incauta principessa causa la catastrofe che porta alla distruzione dell’impero di Mu. Sedici mali, sparpagliatisi per il mondo dopo l’inabissamento del leggendario continente, causano fra i giovani umani discordia e confusione. Nell’Italia dei nostri giorni, in un passaggio fra l’infanzia e l’adolescenza costellato di insicurezze e importanti cambiamenti, Emi, una bimba disabile di undici anni, si trova a raccogliere dalle mani del Destino il vaso che la porterà, svolgendo giorno dopo giorno il proprio compito di amazzone predestinata, a prendere coscienza di sé e a cercare – e trovare – il proprio posto nel mondo…
Dalla penna della giovanissima autrice italo-britannica Ileni Schofield nasce Le Ruote Magiche: epica, avventure, amicizia, poteri magici e un pizzico di romanticismo si mescolano in un manga per ragazze che rivoluzionerà il vostro modo di immaginare le eroine bishojo

Staff:

Ileni Schofield: Storia e sceneggiatura

Wish: Trasposizione manga, direzione artistica, inchiostri e retini

Alice Esculapi: Matite personaggi

Sara Angiolini: Sfondi e assistente inchiostri

Claudia Crocetti, Davide Sarti: Assistenti retini

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Sara Angiolini

    13 Mar 2010 - 16:48 - #1
    0 punti
    Up Down

    Emmh… scusate ma vi siete dimenticati di segnalare una persona nello staff.

    Ilaria Gelli- assistente inchiostri

    Sara.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti