Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Per il Catania di ritorno al Massimino, un punto contro il Genoa

    In una gara dove le notizie sono tutte di natura extracalcistica (la riapertura del Cibali dopo 7 mesi, il minuto di silenzio in onore di Raciti, un terreno di gioco molto simile ad un campo di patate..) il Catania esce imbattuto dalla sfida contro il Genoa e conquista il secondo punto in due partite.

  • Lo Monaco si dimette ma Pulvirenti lo conferma

    Nel corso della giornata di oggi si sono inseguiti annunci, conferme e smentite circa le dimissioni rassegnate dall'amministratore delegato del Catania Lo Monaco. I motivi? "Questo calcio non mi appartiene più", dice Lo Monaco, ma Pulvirenti fa di tutto per trattenere il suo più stretto collaboratore.

  • L'avversario: il Genoa, finalmente in A. Per restarci?

    La società più antica del calcio italiano, dopo 12 anni di purgatorio in serie B, ritorna in serie A. Ma la squadra di Preziosi (imprenditore che nel mondo del calcio ha sempre vissuto tra alti e bassi), fuoriserie in B, riuscirà a salvarsi in scioltezza nella massima categoria?

  • Baldini si scusa, ma viene qualificato fino al 30 settembre

    Nel corso del Processo di Biscardi, Baldini "stringe idealmente la mano" a Di Carlo. Nonostante ciò per il tecnico del Catania arriva una maxisqualifica di un mese, oltre ad una multa di 15000 euro.

  • Armando Pantanelli lascia la città etnea.

    Dopo la lunga bagarre estiva (messo fuori rosa a Luglio e vittima di mobbing da parte della società etnea) il portiere della promozione in A e della successiva salveza lascia il Catania per approdare all'Avellino.

  • Prima giornata: un buon punto dal Tardini

    Il Catania pareggia 2-2 contro il Parma a Tardini e conquista il primo punto in campionato dopo essersi portato in vantaggio con Morimoto. Sotto finale, espulso Baldini per aver scalciato l'allenatore avversario Mimmo De Carlo.

  • L'avversario: il nuovo Parma di Mimmo Di Carlo

    Per la prima giornata, il Catania dovrà affrontgare il Parma del nuovo corso Di Carlo. Una squadra giovane che, rispetto alla scorsa stagione, ha perso Rossi ma ha guadagnato l'apporto di Reginaldo, Zenoni e Morrone.

  • Presentate le nuove maglie ed i nuovi numeri.

    Presentate le nuove casacche di gioco per la stagione 2007/08. Minime variazioni per le prime due maglie, quantomeno innovativa la terza. Inoltre, presentato l'elenco dei numeri dei giocatori del Catania targato Baldini.

  • Caserta, Lo Monaco smentisce trattative

    Continuano insistenti le voci che vorrebbero Fabio Caserta partente da Catania, in direzione Palermo. Ma le parole dell'amministratore delegato della società rossazzurra fugano ogni dubbio. Anche se Zamparini..

  • Catania strabordante in Sicilia: 8 reti al Paternò

    Seconda vittoria del Catania al "Falcone-Borsellino" di Paternò: dopo il successo contro il Gela per 6-0, il Catania rifila alla formazione della provincia etnea 8 reti. Un buon test, anche se con un avversario poco probante.