Questo sito contribuisce alla audience di

Crollo record delle vendite al dettaglio

Le vendite al dettaglio continuano a scendere e questo contrasta con l’ottimismo del governo. I dati pubblicati dall’Istat ribadiscono questa variazione negativa sia per le vendite di[...]

al mercato Le vendite al dettaglio continuano a scendere e questo contrasta con l’ottimismo del governo. I dati pubblicati dall’Istat ribadiscono questa variazione negativa sia per le vendite di prodotti alimentari, sia per quelle di prodotti non alimentari. Di questo e altro si parla nel sito Unita.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“La crisi non c’è, ripete ogni giorno il premier. Eppure le vendite al dettaglio a marzo sono diminuite del 5,2% rispetto a marzo 2008, mentre sono cresciute dello 0,1% rispetto a febbraio. Secondo i dati dell’Istat, la diminuzione tendenziale è la peggiore dal ‘97.

Lo scorso anno però le vendite avevano anche beneficiato delle festività pasquali. Particolarmente sensibile il calo per i prodotti alimentari, le cui vendite a marzo sono scese del 5,6% rispetto ad un anno prima.

La crisi non è finita, i prossimi mesi saranno ancora più pesanti soprattutto per l’occupazione…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida