Questo sito contribuisce alla audience di

Grande distribuzione in cerca di idee per combattere la crisi

Per coloro che operano nella grande distribuzione mai come in questo periodo di crisi economica è prioritario osservare il comportamente dei consumatori. I clienti sono sempre più attenti a cosa[...]

supermercati Per coloro che operano nella grande distribuzione mai come in questo periodo di crisi economica è prioritario osservare il comportamente dei consumatori.

I clienti sono sempre più attenti a cosa comprano e sempre più inclini a cercare offerte e promozioni che permettano di risparmiare e di ciò certamente terranno conto i centri commerciali.

Variegare l’offerta, migliorare i servizi, spingere i marchi commerciali sono accorgimenti verso cui molti si dirigono ma sempre al fine di ottimizzare il rapporto tra prezzo e qualità. Di questo e altro si parla nel sito Il Sole 24 Ore Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Il 2009 si è chiuso in modo poco brillante e la ripresa, se ci sarà, arriverà non prima della seconda metà del nuovo anno. Gli operatori della grande distribuzione organizzata non sembrano troppo ottimisti sul futuro a breve termine, ma non si scoraggiano e si preparano investendo in nuovi format di punti vendita, ampliando l’offerta dei prodotti a marchio proprio e arricchendo di servizi i centri commerciali: dalle parafarmacie ai distributori di carburante fino agli ottici, come nel caso di Conad che, tra l’altro, agli inizi del 2011 inaugurerà il primo centro commerciale d’Italia all’interno di uno stadio, il delle Alpi di Torino…”


Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato.
Ciao, Luigi

Le categorie della guida