Questo sito contribuisce alla audience di

La Castello Monte Vibiano Vecchio è la prima impresa "verde" del nostro paese

Produrre prodotti in piena coerenza con i dettami dell’agricoltura biologica è cosa buona e giusta. Questa garanzia tranquillizza coloro che recandosi al supermercato riconoscono il prodotto[...]

aziende verdi Produrre prodotti in piena coerenza con i dettami dell’agricoltura biologica è cosa buona e giusta. Questa garanzia tranquillizza coloro che recandosi al supermercato riconoscono il prodotto quale frutto di un processo ecocompatibile ma se poi l’azienda inquina, è il caso di dire che tutto il “castello” rischia di cadere e quindi deludere.

Ecco quindi che l’azienda umbra Castello Monte Vibiano Vecchio ha lavorato per essere anche la prima azienda italiana a zero emissioni. Oltre al consumatore, ora è anche l’ambiente a ringraziare. Di questo e altro si parla nel sito Repubblica.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“FOLIGNO non sarà di certo “lu centru de lu munnu”, come sostengono i suoi abitanti, ma Monte Vibiano, un altro piccolo paese dell’Umbria, è sicuramente il centro della rivoluzione verde italiana.

A sostenerlo non è infatti l’orgoglio campanilistico, ma una delle più autorevoli società internazionali di certificazione. Secondo quanto garantisce la Det Norske Veritas, la Castello Monte Vibiano Vecchio, una tenuta agricola che nei suoi trecento ettari di terra e quattrocento di bosco produce olio, vino, cereali e legumi, è la prima azienda italiana a zero emissioni…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida