Questo sito contribuisce alla audience di

Commissione dell'Unione Europea: via libera alla coltivazione della prima patata transgenica

I prodotti venduti nei nostri supermercati devono garantire il massimo della qualità e la legislazion europea viene incontro ai consumatori stabilendone caratteristiche formali ma anche sostanziali e[...]

patata ogm I prodotti venduti nei nostri supermercati devono garantire il massimo della qualità e la legislazion europea viene incontro ai consumatori stabilendone caratteristiche formali ma anche sostanziali e che in genere vengono recepite dagli stati membri senza grossi problemi.

A volte però le scelte fatte a livello continentale non combaciano con quanto viene ritenuto opportuno dalla singola nazione. E’ il caso dell’atteggiamento dell’Italia nei confronti della decisione della Commissione dell’Unione Europea di dare l’ok alla coltivazione della patata transgenica nei propri confini. Di questo e altro si parla nel sito informazionepura.it . Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“La commissione dell’Unione Europea da il via libera alla coltivazione della prima patata transgenica nel continente europeo, la Coldiretti italiana ribadisce il suo “no” qeusto tipo di culture.

il presidente regionale della Coldiretti del Molise, Amodio de Angelis, in un ‘intervista dice che: ” da tempo ci si oppone alle colture ogm e la decisione della Commisione Europea, non cambia l’opinione e la posizione assunta nei riguardi delle coltivazioni in esame, tanto più che i risultati …”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida