Questo sito contribuisce alla audience di

Ecocentri: una diversa idea di Centro Commerciale

Sperimentare nuove soluzioni di riconversione con l'obiettivo della difesa del territorio

centro commerciale Per quanto tempo i centri commerciali resteranno organizzati così come li conosciamo ora? C’é un modo diverso di intenderli e quindi di proporli per la loro piena fruizione al fine di valorizzarne tutte le potenzialità?

Il rapporto tra città, raccolta differenziata e territorio non sempre è sereno. Spesso costruire nuovi punti di raccolta diventa problematico per svariati motivi e sovente è l’intera comunità che non desidera che si distrugga l’ambiente per una nuova colata di cemento e asfalto.

Una soluzione? L’utilizzo di strutture destinate ad altro ma molto frequentate. Queste potrebbero essere i centri commerciali che, attrezzandosi riuscirebbero ad aiutare la raccolta del materiale di scarto dei prodotti che sono acquistati proprio nel centro.

L’idea degliEcoCentri proposta dallo studioso Paolo Marzana si basa su queste riflessoni.

Di questo e altro si parla nel sito IlPaeseNuovo.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Lecce (Salento) – Paolo Marzano propone una buona idea per migliorare la sostenibilità ambientale: attivare meccanismi di riconversione di sistemi di raccolta che abbiano, magari, supporti urbanistici già organizzati e funzionanti, nella stessa zona…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida