Questo sito contribuisce alla audience di

2,8 miliardi per il pranzo della vigilia e del Natale

Per un menu di qualità interamente made in Italy

euro2,8 miliardi di euro sono tanti ma fondamentalmente è un Natale improntato al risparmio. Lo si vede anche visitando i vari reparti dei centri commerciali.

Per il pranzo della vigilia e del 25 dicembre si è risparmiato rinunciando a squisitezze esotiche e dando quindi prevalenza a prodotti nostrani.

Anche per i regali, chi è avvezzo all’uso del Web e all’acquisto di prodotti proposti online si è rivolto a Internet per risparmiare qualcosa.

Per non parlare di coloro che hanno ammesso candidamente di riciclare i regali ricevuti.

Di questo e altro si parla nel sito We-news. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Secondo la Coldiretti 9 italiani su 10 trascorrerà la vigilia di Natale e il pranzo del 25 a casa, con parenti ed amici, per una spesa complessiva di 2,8 miliardi, per delle feste caratterizzate soprattutto dall’acquisto di prodotti made in italy, abbassando così i costi, ma senza rinunciare alla qualità.

Spazio ai tradizionali cappelletti in brodo, bollito, pizze rustiche e agrumi del nostro paese…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida