Questo sito contribuisce alla audience di

Frodi alimentari nel napoletano

Ancora supermercati al centro di problemi di legalità e sicurezza alimentare

bleahL’esigenza di aumentare i controlli per evitare frodi alimentari è sempre particolarmente necessaria nel periodo natalizio.

Nelle mire dei professionisti della contraffazione in particolare ci sono i prodotti DOP o IGP.

Un esempio per tutti è il Parmigiano Reggiano che oltre a trovare tante imitazioni, è al centro di contraffazioni a volte molto ben architettate, altre volte a dir poco approssimative.

Di certo oltre alla salute si attenta al piacere di gustarsi le squisitezze e dello stare a tavola durante le feste.

Di questo e altro si parla nel sito Luigi De Rosa. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Il pesce era conservato a temperatura ambiente, nonostante l’etichetta indicasse una temperatura di conservazione inferiore a -18 gradi.

Inoltre il locale dove era conservato il prodotto ittico non era idoneo alla conservazione di alimenti ed era in fase di ristrutturazione non autorizzata. Ma non è tutto.

A Boscoreale (Na), presso un noto supermercato sono state sequestrate confezioni di formaggio con la falsa denominazione Dop ”Parmigiano Reggiano”…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida