Questo sito contribuisce alla audience di

Mega-centri commerciali ed 'effetti collaterali'

In caso di 'pienone' come capita per i periodi di saldi, qualcosa può andare in 'tilt'

saldi Cosa siamo disposti a subire dal “logorio della vita moderna” pur di accaparrarci la migliore offerta disponibile nel periodo di saldi?

E’ una domanda che dovremmo porci qualora per giungere al centro commerciale che propone ottimi affari, fossimo costretti a sopportare disagi di vario tipo che, in altre occasioni, avremmo evitato.

Il primo che viene in mente sono le ore di coda che conseguono all’ammassarsi di autovetture nei pressi dei centri commerciali. Siamo proprio così assuefatti a permanere in auto per ore e forse il sacrificio non è poi sentito tale?

Se la risposta fosse positiva, a ben rifletterci già in questo vi sarebbero spunti di riflessione e dimostrerebbe quanto poco valore diamo al nostro tempo libero.

Di questo e altro si parla nel sito ValDiChianaOggi.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Scattano i saldi e tutti, in massa, si precipatano a cercare l’occasione. Una ricerca che è a tutto campo: nei centri storici come nei centri commerciali.

Fra essi, ovviamente, il più gettonato della Valdichiana è l’Outlet che riceva visite dal nostro territorio, ma anche e soprattutto da lontano (regioni del Centro Italia) e lontanissimo (il resto del territorio nazionale, con camperisti e gitanti in pullman)… “

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Le categorie della guida