Questo sito contribuisce alla audience di

La mastopessi

La mastopessi: l'intervento che corregge il seno cadente e svuotato

Col passare degli anni vari fattori come la gravidanza, l’allattamento e la forza di gravità agiscono negativamente sul seno: la pelle perde elasticità, il seno perde volume e consistenza, cambia forma e tende a cadere.
Questi cambiamenti possono anche essere di entità diversa sui due lati creando una asimmetria.
La mastopessi riporta il seno alla sua situazione originaria facendolo risalire, aumentandone nuovamente la consistenza mentre anche eventuali asimmetrie vengono corrette.
Se la dimensione della mammella è molto ridotta il contemporaneo inserimento di protesi può essere necessario per raggiungere il volume mammario desiderato.
La mastopessi viene realizzata in anestesia generale e richiede di 2 giorni di ricovero in clinica.