Questo sito contribuisce alla audience di

Simoni vince l’86° Giro d’Italia

Decisivi i distacchi di Zoncolan e Fauniera

Gilberto Simoni si aggiudica il Giro d’Italia Edizione 2003. Adesso la notizia è ufficiale.
Dopo aver inflitto distacchi immensi ai suoi diretti avversari di classifica e dopo aver atteso col cuore in gola l’esito delle ultime gare che molti davano per scontato, l’umile ragazzo di Palù di Giovo può finalmente esultare.

E con lui esulta tutta la squadra, la premiata Saeco, che in questo Giro ha impresso la sua forza nei risultati attraverso scelte tattiche azzeccate. Forse, con Di Luca e Simoni insieme al Giro, la classifica generale avrebbe assunto un’altra piega, ma il Tour lascerà spazio a questi esperimenti acclamati a furor di popolo.

Per adesso celebriamo il successo meritatissimo del neo-vincitore del Giro, ammirandone la freschezza atletica, la lucidità mentale, la tecnica e il grande cuore che lo contraddistinguono dagli altri corridori.

Quando uno scalatore vince il Giro d’Italia è sempre uno spettacolo agli occhi dei tifosi. Quando il successo è meritato oltre che conseguito sulla carta, allora il ciclismo diventa lo sport più bello del mondo!