Questo sito contribuisce alla audience di

Domina Vacanze-Cipollini: è divorzio

Lo sponsor non paga gli arretrati. La squadra annuncia ricorso.

E’ finito in questi giorni il matrimonio che legava Mario Cipollini alla Domina Vacanze. Lo sponsor, infatti, si rifiuta di pagare gli arretrati al team per cause non del tutto chiare: sembra che la Domina non apprezzi “il clima interno alla squadra, in netto contrasto con l’immagine e il buon nome del brand lombardo” (fonte: SportEconomy.it).
Fatto sta che, oltre al danno economico arrecato al gruppo, ce n’è anche uno di natura sportiva: se le cose dovessero rimanere così, la squadra di Re Leone retrocederebbe l’anno prossimo nella serie B ciclistica, trovandosi automaticamente esclusa da tutte le maggiori manifestazioni internazionali (Giro, Tour, eccetera) salvo inviti eccezionali.

Ma c’è dell’altro. La Domina sembrerebbe intenzionata a sponsorizzare l’attuale De Nardi, diretta avversaria di Cipollini & C.. Come si dice in questi casi, “oltre la beffa, il danno”!