Questo sito contribuisce alla audience di

La rupe dei Mille Buddha – Tempio Qixia - Nanchino

Le statue dalle teste mozzate

Visione d'insieme della Rupe dei Mille Buddha- Tempio Qixia- Nanchino

La rupe dei Mille Buddha (Qianfouyan千佛岩 ) si trova dietro al Tempio Qixia, nella periferia nord est di Nanchino.

La Rupe dei Mille Buddha consiste in una serie di grotte di svariate dimensioni (alcune di appena 30 centimetri, altre superano i 2 di altezza metri, la più alta raggiunge gli undici metri) incavate sul fianco di una montagna. Secondo le fonti, le più antiche risalgono alla dinastia Qi (479-502 d.C.), mentre le altre furono realizzate in epoche successive, fino alla dinastia Ming.

Ogni grotta ospita una o più statue di Buddha. Nel complesso sono presenti 294 nicchie che ospitano oltre 700 statue di Buddha. Come si può vedere dalle foto, molte statue sono state private della testa. Il pannello esplicativo situato nei pressi del sito non fornisce informazioni circa il massacro dei Buddha di pietra. Probabilmente la distruzione ha avuto luogo durante la Rivoluzione Culturale a causa della furia iconoclasta scatenatasi in quel periodo.

Rupe dei Mille Buddha, statue decapitate

Il sito non è ben conservato, la vegetazione cresce indisturbata e sfalda alcune nicchie. Ad alcune alle statue è stata applicata una testa posticcia appartenente ad altre opere. Il capo di un’enorme statua è stato addirittura sostituito da un piccolo Buddha color oro.

Al di là della cattiva conservazione del sito, l’aspetto più interessante è che la rupe dei Mille Buddha, come tutto il complesso del tempio Qixia, è ancora meta di culto per i fedeli. Durante una recente visita ho visto due anziani bruciare bastoncini di incenso e una donna leggere ad alta voce delle preghiere. Alcune statue erano adornate da mantelline di colore rosso.

Buddha con mantelline nel tempio Qixia Rupe Mille Buddha, periferia di Nanchino

Anche i templi attorno alla Rupe dei Mille Buddha sono frequentati dai buddisti. In questa foto si possono vedere uomini offrire delle enormi candele rosse.

Alcuni fedeli accendono candele rosse nel tempio Qixia, nella periferia di nanchino

Girando per i tempietti non è difficile incontrare qualcuno che si prostra sugli appositi cuscini rossi sistemati davanti alle numerose statue che adornano gli interni.