Questo sito contribuisce alla audience di

Curiosità cinesi: sale da bagno pubbliche

Un'occasione per fare un bagno caldo, stare con gli amici e... discutere d'affari

Le sale da bagno pubbliche in Cina 浴� sono molto diffuse

Il termine yuchang 浴场 è normalmente tradotto in italiano come “sale da bagno pubbliche” ed indica una struttura per certi versi simili ai nostri centri termali. Le yuchang sono molto diffuse, non solo nelle città, e costituiscono un luogo di ritrovo molto popolare in Cina, sia tra i giovani che tra gli anziani.

Ne esistono svariate tipologie. Semplificando diciamo che le più economiche (a partire da 8 yuan, circa 1 €) sono semplicemente grandi sale riscaldate in cui è possibile fare un bagno e rilassarsi con gli amici.

In molte yuchang è vietato indossare il costume da bagno; pertanto gli ambienti sono divisi in sale per maschi e per femmine.
In queste strutture troviamo in dotazione tutta una serie di bagnoschiuma, shampoo, rasoi, lettini per farsi lavare (cuozao 搓澡), e una o più saune.

In alcune “sale da bagno” ho visto vasche di acqua calda con “pesciolini baciatori“. Si possono immergere le gambe nell’acqua e, con un po’ di pazienza, i pesci verranno a mangiare la pelle morta.

Se siete disposti a spendere di più, diciamo a partire da 30 yuan in su (circa 3,70 €), potete frequentare le sale da bagno alla moda. Oltre alle piscine e alle saune sono disponibili varie attrezzature per il tempo libero: sale fitness, ristoranti, sale karaoke, sale massaggi etc ed è persino possibile prenotare una stanza per dove passare la notte.

Pagando un supplemento, in alcune yuchang, è possibile disporre di una piccola piscina privata.
La maggior di queste sale da bagno di lusso sono pensate come luoghi di aggregazione per famiglie o comitive di amici, per questo è necessario l’uso del costume da bagno. Talvolta si possono persino incontrare uomini che discutono d’affari mentre si rilassano in una vasca idromassaggio.

Alcune sale da bagno, non per forza le più scadenti, fungono anche da case chiuse. Su questo argomento ho scritto un post: Sale da bagno pubbliche e prostituzione in Cina.