Questo sito contribuisce alla audience di

Storie cinesi: Assaggiare la medicina per la madre

Una storia sulla la pietà filiale

Immagini varie circa la storia Assaggiare la medicina per la madre

“Assaggiare la medicina per la madre”亲尝汤药, come “Rubare arance per portarle alla madre ” 怀橘遗亲, è una storia che rivela quanto per i cinesi fosse importante la pietà filiale.

Secondo la leggenda, l’imperatore Han Wendi (imperatore della dinastia degli Han Occidentali) si occupò per tre anni della madre costretta a letto dalla malattia.

Le preparava dei decotti d’erbe (tangyao 汤药) che assaggiava personalemnte per controllare che non fossero troppo caldi o troppo amari; spesso passava le nottate in bianco ad accudirla. Grazie alla sua benevolenza per la madre Han Wendi divenne famoso come esempio di pietà filiale.

Han Wendi è stato imperatore per 24 anni e sui libri di storia è ricordato come un sovrano rispettoso dei riti e delle etichette che contribuì a sviluppare l’agricoltura e a portare equilibrio nella società.



Immagini varie

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • 05 Nov 2010 - 22:02 - #1
    0 punti
    Up Down

    Buongiorno Dennise. Quello che volevo mettere in evidenza è che nella cultura cinese la pietà filiale è guardata in modo diverso di come lo è in Occidente. Per esempio se un familiare infrange la legge e il figlio lo denunciava era un comportamento riprovevole. Non l’ho spiegato bene nell’articolo e mi fa piacere che tu me l’abbia fatto presente. Cordiali saluti. Mario