Questo sito contribuisce alla audience di

Vuoti a rendere, diretto da Jan Sverak, 2007

“Vuoti a rendere” conclude la trilogia sulla vita iniziata nel 1991

Vuoti a rendere “Vuoti a rendere” è una commedia del 2007 del regista ceco Jan Sverak(1965). Il film è uscito nelle sale italiane solo nel gennaio 2009. Jan Sverak è uno scrittore, attore, produttore, ha iniziato la sua carriera come regista nel 1984 con il film “Sbohem, nadrazicko”. Titolo originale: “Vraté lahve”. Titolo internazionale: “Empties”.

“Vuoti a rendere” conclude la trilogia sulla vita iniziata nel 1991 con il suo quinto film “The Elementary School” e seguita nel 1996 con “Kolya” dedicata all’età adulta.
“Vuoti a rendere”, invece, indaga sul pensionamento e la vecchiaia.

La sceneggiatura è stata scritta dal padre del regista: Zdenek Sverak, attore principale del film. “Vuoti a rendere” vuole anche puntare il dito contro la gioventù della Repubblica Ceca, la quale non è più interessata alla cultura. L’occhio della macchina da presa è puntato verso la Praga moderna.

Il protagonista Josef è un insegnante di letteratura, ha 65 anni, non è ancora andato in pensione perché ama il suo lavoro. Ma, la scuola è cambiata e non riesce più a comunicare con i suoi studenti. Decide così di lasciare l’insegnamento per trovare un altro impiego: corriere in bicicletta ma i suoi riflessi non son, diciamo, scattanti.

Nonostante le obiezioni della moglie Eliska, interpretata da Daniela Kolarova, trova un altro lavoro part-time: banconiere in un supermercato per la resa delle bottiglie. Quando Eliska, contrariata, gli domanda che cosa fanno gli amici, Josef risponde:
I miei amici: o si sono rimbambiti o sono morti

“Vuoti a rendere” termina una splendida trilogia sull’amore per la vita e l’importanza di questa. Il film si perde in battute di spirito, stratagemmi umoristici e discorsi importanti contraddistinti da una semplicità di fondo.

Trailer:

Vuoti a rendere
Vuoti a rendere Vuoti a rendere Vuoti a rendere

Vuoti a rendere Vuoti a rendere Vuoti a rendere

Vuoti a rendere Vuoti a rendere Vuoti a rendere