Questo sito contribuisce alla audience di

Bambole russe: diretto da Cédric Klapisch, 2005

“Bambole russe” è ambientato a Parigi, Londra, San Pietroburgo, Mosca. Il protagonista è il conosciuto Xavier, interpretato da Romain Duris, che sulla soglia dei 30 anni si rende conto di non aver ancora trovato l’amore

Bambole russe “Bambole russe” è una commedia romantica del 2005 del regista francese Cédric Klapisch(1961). Titolo originale: “Les poupées Russes”. Il film è il sequel di “L’appartamento spagnolo” del 2002. Klapisch ha iniziato la sua carriera nel 1996 con “Ognuno cerca il suo gatto.” Ultimo film girato nel 2008 “Parigi”.

“Bambole russe” è ambientato a Parigi, Londra, San Pietroburgo, Mosca. Il protagonista è il conosciuto Xavier, interpretato da Romain Duris, che sulla soglia dei 30 anni si rende conto di non aver ancora trovato l’amore, il lavoro stabile, la felicità. Dopo la sua storia con Martine(interpretata da Audrey Tautou), una ragazza madre, non riesce più ad innamorarsi. Xavier riesce ad allontanare tutte le donne con le quali esce.

Ha diversi lavori: scrittore di sceneggiature per una telenovela d’amore ambientata a Venezia, biografo per una super modella, Celia(interpretata da Lucy Gordon), curatore di una rubrica in un giornale, ed a tempo perso cerca di scrivere il suo secondo libro.

Il primo libro non è mai stato pubblicato, il titolo è “L’appartamento spagnolo” e tratta dell’esperienza erasmus a Barcellona. In Spagna ha conosciuto un gruppo di persone con le quali è ancora in contatto: infatti, lavorerà con Wendy(interpretata da Kelly Reilly, una ragazza inglese anch’essa sceneggiatrice.

Il film si interroga sui rapporti di coppia stabili e non. Si vede per i 125 minuti di pellicola un ragazzo indeciso, ha molte donne, ma non ne vuole nessuna. Non sa scegliere, non vuole scegliere perché cerca la ragazza perfetta che, in un certo punto, identificherà con Celia. D’altra parte invece troviamo il fratello di Wendy, che da scavezzacollo si è innamorato di una ballerina russa, ha deciso di imparare la lingua russa e dopo un anno si è presentato da lei con una richiesta di matrimonio.

Cédric Klapisch è un ottimo regista: il film è uno spettacolo di tecniche di montaggio, improvvisazione, spostamenti repentini di spazio e tempo, realtà e finzione non hanno più confini. Il regista ha anche curato la sceneggiatura.

Trailer:

bambole russe
bambole russe bambole russe bambole russe

bambole russe bambole russe bambole russe

bambole russe bambole russe bambole russe

bambole russe bambole russe bambole russe

bambole russe bambole russe bambole russe