Questo sito contribuisce alla audience di

I Tenenbaum, diretto da Wes Anderson, 2001

Il film è diviso in brevi capitoletti e voce narrante che rendono la visione simile a quella di una favola. Intento del regista è creare un alone di veridicità riuscendo a intrattenere lo spettatore con un modus operandi particolare e stravagante.

I Tenenbaum “I Tenenbaum” è una commedia americana del 2001 diretta da Wes Anderson(1969). Titolo originale: “The Royal Tenenbaums”. Nel 2002 si aggiudica il Golden Globe per il Miglior Attore in un film commedia o musicale (per Gene Hackman). Il 16 Aprile 2010 Wes Anderson sarà nelle sale cinematografiche con il suo ultimo lavoro “Fantastic Mr. Fox“.

Il film è diviso in brevi capitoletti e voce narrante che rendono la visione simile a quella di una favola. Intento del regista è creare un alone di veridicità riuscendo a intrattenere lo spettatore con un modus operandi particolare e stravagante.

“I Tenenbaum” ambientato a New York, racconta dell’eterogenea famiglia Tenenbaum: Royal Tenenbaum(interpretato da Gene Hackman) è un ricco uomo d’affari troppo preso dal lavoro e dalle donne per stare dietro alla parentela. La moglie Etheline, interpretata da Angelica Huston) è un’archeologa che crescerà i tre figli da solo dopo che Royal li lascerà.

I figli sono dei veri e propri talenti. Chas, interpretato da Ben Stiller, già all’età di 12 anni aveva un impero finanziario notevole facendo anche per due volte causa al padre. Richie, interpretato da Luke Wilson, è un promettente campione del Mondo di tennis. Margot, interpretata da Gwyneth Paltrow, è la figlia adottiva e il padre la presenterà sempre come tale, è la più ribelle e sin da piccola scrive ottime sceneggiature teatrali. Come componente aggiuntivo si ha la presenza del migliore amico di Richie, Eli Cash(interpretato da Owen Wilson).

I figli crescono e perdono le loro doti: Chas si sposa e ha due figli quasi identici, la moglie però muore in un incidente. Richie smette di giocare a tennis quando la sorella si sposa con Raleigh St.Clair(interpretato da Bill Murray) ed inizia un lungo giro in barca. Margot, depressa perché sposata continua la sua vita segreta fatta di uomini e sigarette. Etheline corteggiata ormai da anni decide di sposarsi e Royal ritorna a casa fingendo di aver una malattia terminale.

“I Tenenbaum” è un film caratterizzato dalla battuta facile e corrosiva. Non esiste l’etica nei personaggi, ognuno si muove e vive secondo la propria logica e non logica.

La colonna sonora è pazzesca:
1. 111 Arthur Avenue - Mark Mothersbaugh
2. These Days - Nico Browne
3. String Quartet In F Major - Ysaye Quartet Ravel
4. Me And Julio Down By The Schoolyard - Paul Simon
5. Sonata For Cello And Piano In F Minor - The Mutato Muzika Orchestra
6. Wigwam - Bob Dylan
7. Look At That Old Grizzly Bear - Mark Mothersbaugh
8. Look At Me - John Lennon
9. Lullaby - Emitt Rhodes
10. Mothersbaugh Canon - Mark Mothersbaugh
11. Police & Thieves - The Clash
12. Scrapping And Yelling - Mark Mothersbaugh
13. Judy Is A Punk - Ramones
14. Pagoda’s Theme - Mark Mothersbaugh
15. Needle In The Hay - Elliott Smith
16. Fly - Nick Drake
17. I Always Wanted To Be A Tenenbaum - Mark Mothersbaugh
18. Christmas Time Is Here - Vince Guaraldi Trio
19. Stephanie Says - The Velvet Underground
20. Rachel Evans Tenenbaum (1965-2000) - Mark Mothersbaugh
21. Sparkplug Minuet - Mark Mothersbaugh
22. The Fairest Of The Seasons - Nico
23. Hey Jude - The Mutato Muzika Orchestra
24. Everyone - Van Morrison

Trailer:

i tenenbaum
i tenenbaum i tenenbaum i tenenbaum

i tenenbaum i tenenbaum i tenenbaum