Questo sito contribuisce alla audience di

Ho solo fatto a pezzi mia moglie di Alfonso Arau, 2000

Tex è un macellaio che scopre che sua moglie lo tradisce. Tex non riesce ad affrontare il fatto ne in modo pacifico ne razionale. È pazzo di gelosia e decide di farla finita.

ho solo fatto a pezzi mia moglie “Ho solo fatto a pezzi mia moglie” è una commedia americana del 2000 diretta da Alfonso Arau(1932). Il regista messicano ha esordito nella regia con il film “Zapata: The Dream of a hero” nel 1990, segue nel 1992 “Come l’acqua per il cioccolato”, nel 1995 “Il profumo del mosto selvatico”, nel 2007 “A painted house”.

Il 18 giugno 2010 è uscito nelle sale italiane il suo ultimo film “L’imbroglio nel lenzuolo”, una commedia sexy con Maria Grazia Cucinotta.

Titolo originale: “Picking up the pieces”. Il film è ambientato a New York e nel cast troviamo uno degli attori più devoti alla città: Woody Allen.

Protagonista del film Tex(interpretato da Woody Allen). Tex è un macellaio che scopre che sua moglie lo tradisce. Tex non riesce ad affrontare il fatto ne in modo pacifico ne razionale. È pazzo di gelosia e decide di farla finita.

Ma non con se stesso piuttosto con la moglie. Da buon macellaio decide di farla a pezzi, massacrarla e di trasportarla lontano, ai confini con il Messico.

Ma durante il tragitto New York – Messico perde un pezzo del corpo della moglie: la mano. Deve ritrovarla! Scopre che la mani è finita nelle mani di una vecchia cieca che ha scambiato la mano della moglie per la mano della Madonna. Così Tex vede la mano esposta nella chiesa del villaggio.

Nel cast: Woody Allen, David Schwimmer, Maria Grazia Cucinotta, Kiefer Sutherland, Fran Drescher, Sharon Stone, Lou Diamond Phillips, Cheech Marin.

Durata 93 minuti. La sceneggiatura è a cura di Bill Wilson. Distribuito da Filmauro.

Trailer: