Questo sito contribuisce alla audience di

Dracula: morto e contento, diretto da Mel Brooks, 1995

Nel libro è invece Jonathan Harker a recarvisi. Renfield si reca dal Conte Dracula (interpretato da Leslie Nielsen) per stipulare un contratto immobiliare di vendita a Londra.

dracula morto e contento “Dracula: morto e contento” è una commedia americana del 1995 diretta da Mel Brooks(1926). Il regista americano ha esordito nel 1968 con “Per favore, non toccate le vecchiette”. La sua filmografia da regista è composta da 11 film(per vederla clicca qui).

“Dracula: morto e contento” è un film parodia demenziale che si rifà al “Dracula” del romanziere Bram Stoker con notevoli differenti non trascurabili. Il film si rifà anche al “Dracula” film diretto da Tod Browding e al “Dracula” di Francis Ford Coppola.

La pellicola vede come Thomas Renfield (interpretato da Peter MacNicol) recarsi in Transilvania dall’Inghilterra. Nel libro è invece Jonathan Harker a recarvisi. Renfield si reca dal Conte Dracula (interpretato da Leslie Nielsen) per stipulare un contratto immobiliare di vendita a Londra.

Aperto il contratto Renfield ritorna a Londra dove sarà rinchiuso in un manicomio diretto dal Dottor Jack Seward (interpretato da Harvey Korman). Dracula invece viene a conoscenza dell’esistenza di Jonathan Harker(interpretato da Steven Weber), di Mina Murray(interpretata da Amy Yasbeck) e di Luci Westerna(interpretata da Lysette Anthony).

Dopo tre settimane Lucy sta male ed il Dottor Seward chiama il suo amico Abraham Van Helsing(interpretato da Mel Brooks) esperto di malattie e di fatti oscuri.

Nel cast: Leslie Nielsen, Mel Brooks, Peter MacNicol, Steven Weber, Amy Yasbeck, Lysette Anthony, Ezio Greggio, Harvey Korman.

Durata 90 minuti. La sceneggiatura è stata scritta dal regista, da Rudy De Luca e da Steve Haberman. Prodotto da Mel Brooks.

Prima parte del film: