Questo sito contribuisce alla audience di

A Natale mi sposo, di Paolo Costella, 2010

Il film è uscito al cinema il 26 novembre del 2010 e nella classifica dei film più visti nello scorso week end è al secondo posto stabile da una settimana

a natale mi sposo “A Natale mi sposo” è una pellicola del 2010 diretta da Paolo Costella. Lo sceneggiatore e regista italiano ha esordito nella regia nel 1995 con “I love Ornella Muti”, nel 1997 “Dio vede e provvede II”, nel 1999 “IL commissario Raimondi”, “L’amore era una cosa meravigliosa” e “Tutti gli uomini del deficiente”, nel 2001 “Pier Paolo Pasolini e la ragione di un sogno”, nel 2002 “Amore con la S maiuscola”.

Il film è uscito al cinema il 26 novembre del 2010 e nella classifica dei film più visti nello scorso week end è al secondo posto stabile da una settimana con 1.202.583 euro ed un totale in tre settimane di 7.608.433 euro.

“A Natale mi sposo” vede come protagonisti Gustavo Dandolo, cuoco che lavora in una trattoria a Roma, la trattoria è diciamo tipicamente romanesca. Gustavo sogna, però, di divenire un grandissimo chef.

Amico di Gustavo, Cecco, un lavapiatti toscano che si trova nella capitale per andare con donne oltre i settant’anni. In questa trattoria c’è anche Rocky, cameriere romano ex pugile e Gualtiero, la mascotte del posto, un porcellino d’India.

Nel cast: Massimo Boldi, Nancy Brilli, Vincenzo Salemme, Enzo Salvi, Elisabetta Canalis, Massimo Ceccherini, Teresa Mannino, Loredana De Nardis, Lucrezia Piaggio, Jacopo Sarno, Valeria Valeri.

Durata 97 minuti. La sceneggiatura è stata scritta da Gianluca Bomprezzi, Edoardo falcone, Paolo Costella. La fotografia è stata curata da Enrico Lucidi. La colonna sonora da Riccardo Eberspacker. Prodotto da Medusa Film in collaborazione con SKY. Distribuito da Medusa.

Trailer: