Questo sito contribuisce alla audience di

La versione di Barney, di Richard J Lewis, 2010

La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche italiane il 14 gennaio 2011 ed attualmente è al quinto posto in salita nella classifica dei film

la versione di barney “La versione di Barney” è una pellicola del 2010 diretta da Richard J. Lewis. Il film è basato sull’omonimo romanzo di Mordecai Richler.

Titolo originale: “Barney’s Version”. La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche italiane il 14 gennaio 2011 ed attualmente è al quinto posto in salita nella classifica dei film più visti al cinema. Presentato in concorso alla 67° Mostra del Cinema di Venezia.

“La versione di Barney” racconta di Barney e del suo peggiore nemico. I due infatti non posso aver relazioni di alcun genere e Barney decide di raccontare ora la sua “versione” della storia in quanto il nemico ha pubblicato un libro rivelazione.

Il libro del nemico svela nei suoi capitoli il compromettente passato di Barney, le ragioni oscure del suo successo, i suoi tre matrimoni conclusi. C’è un mistero, poi, sul quale ruota tutto: la scomparsa del migliore amico di Barney: Boogie.

Boogie è stato ucciso e Barney rimane il primo sospettato del caso. Barney però ha l’abitudine del bere e quando ci racconta la sua storia non la sta raccontando solo a noi ma anche a se stesso con viaggi di memoria davvero interessanti.

Nel cast: Paul Giamatti, Rachelle Lefevre, Dustin Hoffman, Rosamund Pike, Bruce Greenwood, Minnie Driver, Scott Speedman, Mark Addy, Saul Rubinek, Thomas Trabacchi, Jake Hoffman, Clé Bennett, Harvey Atkin, Mark Camacho, Ellen David, Anna Hopkins.

Durata 132 minuti. La sceneggiatura è stata scritta da Michael Konyves. La colonna sonora è stata curata da Pasquale catalano. Prodotto da Serendipity Point Films, Fandango, The Harold Greenberg Fund. Distribuito da Medusa.

Trailer: