Questo sito contribuisce alla audience di

Qualunquemente, di Giulio Manfredonia, 2011

Il film esce nelle sale cinematografiche il 21 gennaio del 2011.

qualunquemente “Qualunquemente” è una pellicola del 2010 diretta da Giulio Manfredonia(1967). Il regista ha esordito nel 2001 con “Se fossi in te”, segue nel 2004 “È già ieri” e nel 2008 “Si può fare”.

Il film esce nelle sale cinematografiche il 21 gennaio del 2011.

Protagonista della pellicola è Cetto La Qualunque. Cetto dopo una lunga latitanza all’estero torna in Italia ma questo episodio resta nell’ombra. Sarà stata una sua scelta? O c’è qualcuno di mezzo che trama per lui?

Non rientra solo, infatti Cetto si porta dietro una bella ragazza di colore ed una bambina. Stranamente Cetto non ricorda il nome della bambina, ma questa è la sua nuova famiglia.

In Italia Cetto ritrova la sua famiglia di origine composta dalla moglie Carmen e dal figlio Melo. Ritrova anche il suo braccio destro Pino.

Ma convivere con il tutto non sarà facile ed in più i suoi collaboratori lo informano dell’ondata di legalità che sta per colpire le sue proprietà.

Nel cast: Antonio Albanese, Sergio Rubini, Lorenza Indovina, Nicola Rignanese, Davide Giordano, Luigi Maria Burruano, Alfonso Postiglione, Veronica Da Silva, Salvatore Cantalupo, Antonio Gerardi, Asia Ndiaye, Maurizio Comito, Massimo Cagnina, Livia Vitale, Massimo De Lorenzo, Antonio Fulfaro, Sebastiano Vinci, Manfredi S. Perrotta, Mario Cordova.

La sceneggiatura è stata scritta da Antonio Albanese e da Piero Guerrera. La colonna sonora da Banda Osiris. Il montaggio da Cecilia Zanuso. La fotografia da Roberto Forza. Prodotto da Fandango in collaborazione con Rai Cinema. Distribuito da 01 Distribution.

Trailer: