Questo sito contribuisce alla audience di

Dreamworks contro Disney/Pixar ?

Come era già successo tra "Bugs Life" (Pixar) e "Z la formica" (Dreamworks), anche questa volta la Dreamworks segue a ruota il tema proposto dalla sua diretta concorrente... Dopo "Finding Nemo" ecco uscire "Shark Tale".

Prima era “Bugs Life” e “Z la formica“, ora “Finding Nemo” e “Shark Tale“…

Come per le pellicole precedenti le differenze (fortunatamente) ci sono e come!
In “Finding Nemo” i protagonisti pur umanizzati rimangono pesci, con tutti i loro problemi e pericoli, in “Shark Tale” siamo di fronte a una visione surreale ed estremizzata dei protagonisti.

Qui i pesci (squali in particolare) hanno non solo la voce dei loro doppiatori umani ma anche alcuni tratti somatici che li rendono molto divertenti…

Lino è lo squalo con le sembianze di Robert DeNiro con tanto di neo applicato sulla guancia. Oscar è uno scattante e atletico Will Smith, Angie è Renée Zellweger, la sinuosa Lola è Angelina Jolie, Sykes il regista Martin Scorsese, Don Feinberg caratterizzato da Peter Falk, Lenny quel “pazzo” di Jack Black e per finire troviamo Ziggy Marley che interpreta uno dei due deejay con tanto di look “rasta”!

L’uscita della pellicola è prevista per il prossimo Ottobre.