Questo sito contribuisce alla audience di

Vidocq - La maschera senza volto

Titolo: Vidocq - La maschera senza volto (Vidocq) Regia: Pitof Interpreti: Gerard Depardieu, Guillame Canet, Inès Sastre, André Dussolier, Moussa Maaskri, Edith Scob, Jean-Pierre Gos, Isabelle Renauld, Jean-Paul Dubois, André Penvern, Gilles Arbona, François Chattot, Elsa Kikoine, Fred Ulysse, Luc-Antoine Diquero, Akonio Dolo, Nathalie Becue, Pierre Marcherez, Michel Lefevre, Dominique Zardi Nazionalità: Francia, 2001

Interessantissimo viaggio in atmosfere oscure di vecchio stampo, questo film narra del leggendario capo della Suretè parigina, la prima grande polizia moderna della storia, che indaga su una serie di misteriosi incidenti pare naturalistici, causati apparentemente da un fulmine, ma invece opera di un misterioso alchimista alla cagliostro che si rende colpevole di efferati delitti nel tentativo di portare a termine certi suoi terrificanti esperimenti per i quali gli occorrono ragazze giovani e ovviamente vergini.

Nelle migliori tradizioni del genere le atmosfere cupe, le carrozze sferraglianti, la luce incerta dei lampioni, i cavalli neri che fuggono nella notte, sono tutti elementi che non mancano, come nel quasi contemporaneo Jack Lo Squartatore. Anche Vidocq alla fine si scopre essere una persona leggendaria che muore e poi non muore e poi riappare sotto mentite spoglie, insomma non tutto viene spiegato, ma come in tutti i misteri alla fine le cose in qualche modo funzionano lo stesso, soprattutto quando c’è un Depardieu che non vi fa pensare più di tanto.