Questo sito contribuisce alla audience di

Episodio n. 21: IMMAGINE ALLO SPECCHIO

Voce narrante: Rod Serling

C’e’ chi afferma che esistono due mondi paralleli, del tutto simili l’uno all’altro, dove ognuno di noi ha un alter ego, un suo duplicato identico in tutto e per tutto. Un’ esistenza di due pianeti diversi, due mondi paralleli, che esistono fianco a fianco.
Per ognuno di noi c’è una copia sull’altro pianeta.
E qualche volta può capitare, per qualche ragione inspiegabile, che la nostra copia, quando i due mondi convergono, venga sul nostro pianeta e per poter sopravvivere debba prendere il nostro posto. Sostituirci e toglierci gradualmente dalla circolazione.
Quella strana donna era la mia copia!
Una donna aspetta alla stazione il proprio pullman e si imbatte in questo suo alter ego che vede pero’ soltanto di sfuggita riflessa nello specchio della toilette. Il terrore l’assale ed infine, presa per matta, viene portata all’ospedale. Ed uno dei suoi soccorritori, contento per averla aiutata e per averla convinta a farsi curare, rimane alla stazione, ad aspettare il proprio pullman.
E forse anche qualcun altro che gli assomiglia veramente molto!