Questo sito contribuisce alla audience di

The Eye 3 Infinity

Regia: Oxide Pang Chun, Danny Pang Anno: 2005

Ted, suo cugino May, April ed il suo ragazzo Kofei, fanno una vacanza in Thailandia per far visita al loro compagno Chongkwai. Quando questi mostra loro un libro che parla dei dieci modi per vedere un fantasma, il gioco comincia…

The Eye 3 Infinity offre splendidi (o atroci, a seconda dei vostri gusti) titoli di testa chewing-gummosi, impatto grafico-stilistico (per fortuna) minore rispetto alla media delle pellicole panghiane e una scena che entra a razzo nella storia del cinema di tutti i tempi e generi: due ragazzi hip hop, in fondo a un corridoio, scorgono all’altro capo un loro coetaneo momentaneamente posseduto/in lotta con gli spiriti. Colpiti dagli strani movimenti, i due pensano si tratti di una sfida di break dance e cominciano a rispondere colpo su colpo in una escalation dell’assurdo che raccoglie una folla di spettatori entusiasti. Fino a quando il posseduto comincia a camminare sul soffitto…