Questo sito contribuisce alla audience di

Silent Hill

Regia Christophe Gans Sceneggiatura Roger Avary Fotografia: Dan Laustsen Colonna Sonora Jeff Danna

La piccola Sharon continua ad avere strane incubi ed a nominare di notte il nome Silent Hill, piccolo paese della West Virginia. Rose, la madre, dopo che i dottori le hanno consigliato di internarla decide di prendere la piccola e portarla proprio a Silent Hill e così cercare di curarla. Ma la cittadina nasconde qualcosa di poco gradevole…

Rose é una giovane madre alla disperata ricerca di una cura per sua figlia Sharon, afflitta da una malattia particolare che i medici non sanno come trattare; quando questi le proprongono di ricoverare la bambina in un ospedale psichiatrico, Rose decide di recarsi nella misteriosa città di Silent Hill, luogo che sua figlia spesso nomina nel sonno. Suo marito Cristopher si oppone fortemente a questa decisione, tuttavia Rose é convinta che Silent Hill sia la soluzione a tutti i loro problemi. Madre e figlia si mettono quindi in viaggio, ma appena l’automobile giunge in prossimità della cittadina, una figura misteriosa appare sulla strada, costringendo Rose a sterzare violentemente. L’auto sbanda, Rose sviene, ma quando si rianima si rende conto che Sharon non é più con lei…

Link correlati