Questo sito contribuisce alla audience di

Il Nascondiglio: Pupi Avati ritorna all'horror

Laura Morante protagonista della nuova pellicola del maestro

Il Nascondiglio: Pupi Avati ritorna all’horror Pupi Avati ha ultimato da tempo il montaggio de Il Nascondiglio, un thriller gotico con Laura Morante girato tra Davenport e gli studi di Cinecittà.
Prodotto da Antonio Avati per la Duea Film e per Rai Cinema, il film uscirà nelle sale italiane il prossimo 16 novembre, distribuito da 01Distribution.

Protagonista Laura Morante nel ruolo di una donna che dopo un lungo ricovero in clinica psichiatrica, decide di rifarsi una vita aprendo un ristorante italiano a Davenport, Iowa, dove già sua zia ne aveva avuto uno. Sceglie un grande edificio isolato in cima ad un colle, disseminato ovunque di rettili decorativi : la Snakes Hall, un antico pensionato per anziane gestito da suore. Una volta stabilitasi all’interno di questa insolita dimora, incomincia ad avvertire, durante la notte, delle presenze, a sentire voci, rumori, passi scorrere lungo il perimetro delle pareti. Pensa di essere di nuovo vittima della sua malattia mentale. Ma proprio questi rumori notturni quasi costanti e quasi reali, la spingono a interessarsi alla storia della casa, fino a scoprire qualcosa di tremendo accaduto in una notte di bufera prima di Natale, nel 1952.

Link correlati