Questo sito contribuisce alla audience di

The Descent 2, ritorno all'oscurità

Quasi pronto il sequel dell'ottimo e claustrofobico film di Neil Marschall datato 2005.

descent 2Diretto da Neil Marschall nel 2005, The Descent ha rappresentato uno degli horror più intriganti e ben riusciti degli ultimi anni.

Fortemente claustrofobico, soffocante, senza luce e senza speranza, duro e spietato, sepolto nel buio più buio, il film di Marschall si lasciava apprezzare per l’intensità della messinscena, il gusto dell’orrore filtrato attraverso la graduale scoperta dell’incubo, l’efficacia della fotografia naturalistica, la novità di un cast tutto al femminile, e le creature di barkeriana memoria per gran parte del tempo più suggerite che mostrate.

Un film in cui Marschall confermava il talento già visto qualche anno prima nell’interessante Dog Soldiers, talento peraltro poi scialacquato nel recente, brutto, irritante e sopravvalutato Doomsday.

Da tempo comunque si parlava di un seguito ambientato nell’oscurità di quelle caverne, ovvero un The Descent: Part II. Ora finalmente il sequel sembra pronto. Alla regia Jon Harris, debuttante dietro la macchina da presa ma già conosciuto come editor (tra gli altri si è occupato del montaggio del primo The Descent e dell’ottimo Eden Lake). Tra gli sceneggiatori James Watkins (brillante regista del suddetto Eden Lake). Una sinergia di marca nettamente britannica, dunque.

Nel cast ancora Shauna Macdonald, attrice nata in Malesia nel 1981, già volto del primo film. Marschall figura come produttore esecutivo, e la trama riparte esattamente da dove si era conclusa la storia originaria (la protagonista Sarah riesce in qualche modo a uscire viva dalla caverna, è ricoverata in ospedale, e torna poi sul luogo del misfatto alla ricerca delle amiche perdute).

Il film è stato presentato per gli addetti ai lavori al Marchè du Film del Festival di Cannes. Ancora non conosciute le date di uscita, dipenderà molto dai riscontri ottenuti dai potenziali compratori sulla Croisette. Qui il primo trailer ufficiale.