Questo sito contribuisce alla audience di

Christopher Lee premiato a Trieste

L'icona vivente del cinema horror ha ricevuto l'Urania d'Argento per la sua straordinaria carriera.

Lee nel Dracula della Hammer

Come avevamo anticipato a inizio settimana, il festival Science+Fiction in svolgimento a Trieste ha visto due protagonisti d’eccezione, Roger Corman e Christopher Lee, vere e proprie icone del cinema horror, entrambi ospiti della manifestazione.

Corman è stato premiato nella serata d’apertura, come riconoscimento per la sua fulgida e decennale carriera. Stessa cosa per l’indimenticato protagonista del Dracula della Hammer e di tante altre infinite pellicole (oltre 230 film in tutto !!), nonchè recentemente apprezzato personaggio (Saruman) della trilogia de Il Signore Degli Anelli.

Lee, nella serata del 26 novembre, ha ricevuto il premio alla carriera Urania d’Argento, davanti a un folto pubblico che ha riempito il cinema triestino, e ha ringraziato la folla in un ottimo italiano. Dopodichè è stato proiettato il nuovo film che lo vede protagonista, Triage, diretto da Denis Tanovic. Nel pomeriggio successivo l’ottantasettenne (è nato a Londra il 27 maggio 1922) ha infine tenuto una conferenza presso l’Auditorium del Museo Civico Revoltella di Trieste, nella quale ha lungamente parlato della sua leggendaria vita sui set.

Un’icona vivente, ormai pienamente nella leggenda.