Questo sito contribuisce alla audience di

Gli zombi hanno invaso Parigi!

Succede in "Paris by Night of the Living Dead", bizzarro cortometraggio di Gregory Morin.

Paris by night of the living dead posterParliamo brevemente di un cortometraggio horror piuttosto bizzarro: un trionfo di sangue e viscere, che pare non interessarsi granchè alla coerenza stilistica e narrativa, ma propone perlomeno un cinema divertente e a suo modo intrigante.

Il corto in questione, circa 12 minuti di durata, s’intitola Paris by Night of the Living Dead, e l’ha diretto Gregory Morin, regista francese poco conosciuto che già da anni porta avanti una sua particolare poetica filmica, estrema e decisamente indirizzata verso lo splatter più radicale.

Dopo aver realizzato Belle ordure (2004, in cui un ragazzo morso da un demone si trasforma in una sorta di mostro decomposto) e Dernier Cri (2005, dove uno spirito vendicativo compie massacri inopinabili), ora ha messo in scena questo breve zombie movie, in cui i morti viventi hanno distrutto la città più bella del mondo, e due sopravvissuti si aggirano tra le macerie, armati come soldati in guerra, lottando per salvarsi contro quest’orda di cadaveri ambulanti.

Horror puro, gore a raffica, ma anche arti marziali, action, simil western metropolitano, parodia, anarchia visiva, improvvisazione… un calderone a dir poco stordente.

Qui proponiamo un trailer (decisamente esplicativo) del cortometraggio.