Questo sito contribuisce alla audience di

Terrore in tempo reale!

E' quanto accade in "La Casa Muda": 74 minuti di paura in un unico piano-sequenza! Qui il primo trailer.

La casa muda

Una nuova pellicola sulla carta interessante, e con una particolarità non da poco, arriva nientemeno che dall’Uruguay, paese di cui non è che si parli molto spesso nell’horror. S’intitola La Casa Muda (The Silent House per il mercato internazionale), è diretto da Gustavo Hernandez, e ha una specificità non indifferente: si presenta infatti come un unico piano-sequenza di 74 minuti, girato con una sola fotocamera!

Una vera e propria esperienza di terrore “in tempo reale”, dunque, senza stacchi nè montaggio nè ellissi di alcun tipo. La storia narra della giovane Laura e di suo padre Wilson, che passano la notte in un vecchio cottage che sta per essere messo in vendita, con in progetto d’iniziare il mattino dopo i lavori per rimetterlo in sesto, e renderlo così più appetibile ai potenziali acquirenti. Durante la notte però, uno strano rumore inizia a farsi largo fuori dalla casa, crescendo sempre più d’intensità…

Abbiamo sicuramente a che fare con un film coraggioso, che arriva sulla scia dei vari Rec e Paranormal Activity, ma che prova in qualche modo a distinguersi, utilizzando una tecnica parzialmente sperimentale per instaurare un’ulteriore mutazione dell’ormai abusato mockumentary.

Intanto, per farci un’idea, ecco il primo teaser trailer, con finale decisamente inquietante.