Questo sito contribuisce alla audience di

Strigoi, trama e trailer

Tra vampiri e antiche leggende, ecco il che ha vinto il Méliès d'Argent al Festival di Neuchatel.

strigoi posterDopo Enter The Void, vincitore del concorso internazionale, andiamo a presentare anche Strigoi, di Faye Jackson, che si è aggiudicato il premio come miglior film europeo al Festival di Neuchatel, e ora andrà a concorrere per l’assegnazione del Méliès d’Or insieme alle pellicole vincitrici degli altri festival di genere affiliati.

Il film è stato realizzato nel 2008, è di produzione britannica, ma è stato girato in Romania, con attori prevalentemente autoctoni. Le Strigoi, nella tradizione dell’Est, sono le anime turbate dei defunti, che riemergono dalle proprie tombe per cercare giustizia nel mondo terreno. La storia di svolge in un piccolo villaggio di una Romania post-comunista, nel quale il protagonista Vlad si reca per investigare su un misterioso omicidio. Scoprirà che i ricchi proprietari del luogo sono diventati terribili succhiatori di sangue…

Modernità e respiri antichi, inquetudine e parodia, per una pellicola che mescola tensione e divertimento, e che almeno sulla carta pare interessante. Arriverà mai in Italia? Molto difficile.

Ecco un trailer. E’ possibile anche visionare il sito ufficiale.