Questo sito contribuisce alla audience di

Hellraiser, Doug Bradley si chiama fuori

Ancora novità sul nuovo capitolo della saga di Hellraiser: Doug Bradley non sarà nella parte di Pinhead.

hellraiser pinhead

Continuamo a parlare di Hellraiser: Revelations, il nuovo capitolo dell’infinita saga iniziata nel 1987 con il capolavoro di Clive Barker. Pochi giorni fa avevamo segnalato le ultime novità riguardo al progetto, sottolineando come la presenza o meno di Doug Bradley nel “suo” ruolo, ovvero quello del mitico Pinhead, fosse ancora in dubbio.

L’incertezza ora è stata spazzata via. Bradley non farà parte del film. Lo ha dichiarato lui stesso, senza mezzi termini, attraverso alcune frasi riportate su Dread Central:

“So che molti di voi hanno notato il boom improvviso di chiacchiere su internet riguardante il nuovo film di Hellraiser appena entrato in produzione, e saranno interessati a sapere se sono stato contattato per interpretare di nuovo Pinhead. Sono stato avvicinato proprio in questa ultima settimana per quanto riguarda la proposta di prendere parte a un nuovo film di Hellraiser… non ho avuto nessun contatto o negoziazioni con chiunque della Dimension Films: si tratta piuttosto di discussioni private con alcuni individui coinvolti in questo progetto. A seguito di tali discussioni, e dopo aver letto la sceneggiatura e facendo le dovute considerazioni, ho deciso di non partecipare. La sceneggiatura è frettolosa, e i tempi di produzione prevedono di iniziare a girare entro la metà del prossimo mese. La durata striminzita delle riprese è dovuta al piccolo budget… In un modo o nell’altro, questo non mi sembra possa rappresentare un serio tentativo di rilanciare il franchise Hellraiser.”

Parole chiare, che non lasciano spazio a molte interpretazioni. Bradley non ci sarà, e se da una parte ci dispiace, dall’altra forse è meglio così, viste le deprimenti e talvolta fugaci apparizioni a cui il suo personaggio era stato costretto in alcuni degli episodi precedenti, ben poco capaci di valorizzarlo a dovere.