Questo sito contribuisce alla audience di

Gli alieni rapiscono Elvis Presley

Accade in "Atomic Brain Invasion", fantahorror che omaggia la tradizione del cinema di genere. Qui il trailer.

atomic brain invasion

In un periodo in cui molti autori decidono di omaggiare il glorioso cinema di genere del passato, cerca di trovare un proprio spazio tra gli appassionati (e i nostalgici) anche Atomic Brain Invasion, nuovo fantahorror diretto da Richard Griffin, e basato sulle pellicole fantascientifiche degli anni ‘50.

Il film, scritto dallo stesso Griffin insieme a Guy Benoit, è ambientato in un villaggio nel New Shoreham, dove un gruppo di mostruose creature aliene arriva all’improvviso a creare scompiglio, con l’obiettivo di rapire Elvis Presley (!!), che si trova lì in quel momento per il concerto. Un gruppo di teenagers locali cercherà di fermare l’invasione.

Il debutto in alcuni cinema americani è previsto per il prossimo weekend. Vedremo se riuscirà poi a trovare una qualche distribuzione anche in Europa. Intanto, ecco il divertente trailer.