Questo sito contribuisce alla audience di

Eliza Graves, Oren Peli alla regia

Il regista di "Paranormal Activity" dirigerà un horror vagamente ispirato a un racconto di Poe.

oren peliOren Peli sta facendo carriera. Era inevitabile che accadesse, dopo il successo planetario (replicato e perfino superato dal secondo episodio) del mediocre Paranormal Activity, ed ecco quindi che Peli si prepara a entrare in pianta stabile nell’establishment hollywoodiano.

Dopo Area 51, il regista israeliano dirigerà Eliza Graves, un film vagamente ispirato a un racconto di Edgar Allan Poe. E’ un progetto di cui si stava parlando già da diversi anni, ma che fino ad ora era sempre rimasto nel limbo, fino a sparire dalle agende dei produttori, nonostante si fosse vociferato di un possibile coinvolgimento di varie star americane, da Jodie Foster a Ian McKellen. Adesso l’idea è tornata di moda, e a quanto pare si farà.

La trama dovrebbe svolgersi all’inizio del XX° secolo, e racconterà la storia di un dottore, fresco di laurea ad Harvard, che va a lavorare in un manicomio. Dopo un po’ inizia però a capire come siano in realtà i pazienti a gestire l’istituto di cura, e non gli altri medici.

La sceneggiatura è già stata scritta da Joe Gangemi, la produzione è affidata alla Icon Productions di Mel Gibson, e le riprese saranno effettuate nel 2011.