Questo sito contribuisce alla audience di

I film tratti da H.P. Lovecraft

Andiamo a riepilogare le principali pellicole tratte dalle opere dello straordinario scrittore.

dagon film 2001

Ieri abbiamo parlato di The Home, nuovo film che sarà tratto da un racconto di Howard Philips Lovecraft. A questo punto vale forse la pena di riepilogare le principali pellicole horror che si sono ispirate all’opera dello straordinario scrittore.
Spesso i risultati non sono stati esaltanti, per l’enorme difficoltà di riproporre in immagini gli incubi dell’autore di Providence, e altrettanto spesso le trasposizioni si sono rivelate molto “libere”, e solo in parte fedeli alla materia letteraria.

Ecco comunque alcuni titoli significativi.

* La città dei mostri (The Haunted Palace, 1963), da Il caso di Charles Dexter Ward
* La morte dall’occhio di cristallo (Die, Monster, Die, 1965) da Il colore venuto dallo spazio
* La porta sbarrata (The shuttered room, 1966), da La porta sbarrata (scritto con August Derleth)
* The Crimson Cult (1968), da I sogni nella casa stregata
* Le vergini di Dunwich (The Dunwich horror, 1969), da L’orrore di Dunwich
* Re-Animator (Re-Animator, 1985), da Herbert West: Rianimatore
* From Beyond - Terrore dall’ignoto (From Beyond, 1986), da From Beyond
* La fattoria maledetta (The curse, 1987), da Il colore venuto dallo spazio
* La creatura (The unnamable, 1988), da L’innominabile
* Re-Animator 2 (Bride of Re-animator, 1990)
* The Resurrected (1992), da Il caso di Charles Dexter Ward
* Necronomicon (1993), da racconti vari
* Il seme della follia (In the mouth of madness, 1995), da Le montagne della follia
* Dagon - La mutazione del male (Dagon, 2001), da La maschera di Innsmouth
* The Call of Cthulhu (2005), da Il richiamo di Cthulhu
* Dreams in the Witch-House (2005), episodio della serie Masters of Horror, da I sogni nella casa stregata

A questi titoli ne andrebbero poi aggiunti altri, dalle produzioni più o meno underground (ad esempio i film di Ivan Zuccon), alle opere che parlano direttamente della vita di Lovecraft (il pregevole Road To L.), fino alle prossime uscite già in agenda (Le montagne della follia di Del Toro).