Questo sito contribuisce alla audience di

Paranmanjang, horror con l'iPhone

Il regista Park Chan-Wook ha girato un film utilizzando un iPhone 4 invece della macchina da presa.

park chan-wook

Spazio alle nuove tecnologie, e alle nuove frontiere della tecnica e della fruizione cinematografica.

Park Chan-Wook, regista coreano che ben conosciamo, autore della trilogia della vendetta e del vampirico Thirst, ha infatti recentemente girato un film di 30 minuti, utilizzando l’iPhone 4.

Il titolo del film è Paranmanjang, e lo si può forse definire come un fantasy-horror. Protagonista della vicenda, almeno all’inizio, un uomo, che una notte pesca in un fiume il corpo di una donna: preso dal panico, cerca di tagliare la lenza, ma finisce per intrappolarsi da solo. Successivamente sviene, per poi risvegliarsi vestito con gli abiti della donna morta. A quel punto, il film cambia prospettiva, mostrandoci un’altra parte della storia, tramite il punto di vista della defunta.

Un’opera sicuramente particolare, per la quale il regista ha dichiarato di aver lavorato come per un qualsiasi altro film, con l’unica sostanziale differenza riguardante l’utilizzo dell’iPhone al posto della macchina da presa.

Aspettiamo di poterlo vedere on line.