Questo sito contribuisce alla audience di

Sundance 2011 - The Woman

Tra poco il via al festival americano, con molti horror presenti, tra cui il nuovo film di Lucky McKee.

the woman mckee

Dal 20 al 30 gennaio si svolgerà l’edizione 2011 del Sundance Festival, una delle manifestazioni internazionali più attente a dedicare spazio al cinema indipendente e di qualità. Quest’anno ci sarà un programma caratterizzato da una cospicua presenza di titoli legati all’horror e generi affini.

Tra gli altri titoli, al Sundance sarà presentato The Woman, di cui avevamo già iniziato a parlare qualche mese fa. Si tratta del nuovo film di Lucky McKee, regista discusso e discontinuo che comunque gli appassionati ormai ben conoscono.

La pellicola, il cui soggetto è opera di Jack Ketchum, si pone come una sorta di sequel del cannibalico Offspring, e narra il particolare incontro tra Christopher Cleek, padre di famiglia e cacciatore con qualche problema mentale, e una donna selvaggia che vive nei boschi del Maine. L’uomo progetta subito di catturare la donna e imprigionarla, nell’idea di civilizzarla con l’aiuto di tutta la sua famiglia, composta da una moglie fragile, due figlie riluttanti e un figlio ansioso. Il suo obiettivo non sarà raggiunto, e il sangue scorrerà copioso.

Dolore adolescenziale, libertà e gabbie, famiglie sfasciate, abuso indiscriminato nei confronti del “diverso”, per un progetto che promette di rielaborare alcuni stilemi abbastanza classici del cinema di genere. Sopra potete vedere una foto di scena.