Questo sito contribuisce alla audience di

Il cinema italiano come non l’avete mai letto

Forse una guida sul cinema italiano non è un’idea originale. Ma c’è guida e guida. Se siete stanchi dei siti modaioli, blockbuster, solo gossip su attrici e attori, questo è il sito che fa per voi.[...]

cinema italiano

Forse una guida sul cinema italiano non è un’idea originale. Ma c’è guida e guida. Se siete stanchi dei siti modaioli, blockbuster, solo gossip su attrici e attori, questo è il sito che fa per voi. Se non ce la fate a leggere fogli e fogli elettronici di recensioni ipercritiche, questa è la vostra manna. Leggerezza senza banalità, impegno senza sbadiglio ma, soprattutto, tre rassicurazioni:

No al nazionalismo ritrovato tra il ritorno di morti viventi (Rondi) e autocandidature esaltate (Squitieri che probabilmente avrebbe trasformato il Festival del Cinema di Roma nella “Mostra della Pellicola Italica”).

No alle noiose, inutili e anche un po’ masochistiche speculazioni sulla crisi o non crisi del cinema italiano.

No al “mollichismo” (buonismo critico) e alle ossessioni “marzulliane” per il giudizio del pubblico sovrano.

Il nostro sarà un viaggio affascinante, di quelli che si fanno a bocca aperta, nell’universo del cinema italiano. Non solo spazio alle news e ai film in uscita, ma anche le stagioni del nostro cinema, i protagonisti, i libri, le rassegne, le vicende, le curiosità. Dalle riflessioni più alte e profonde alle cavolate che alimentano la parte insana della nostra curiosità (meglio queste che novella 2000).

Il cinema italiano in blocco, tutto e senza distinzioni, sfatando i rigidi schematismi che lo ingabbiano (non siamo burocrati), ignorando le distinzioni tra a-movie e b-movie o z-movie (non siamo snob), evitando di far classifiche (non siamo a una gara di corsa). Oltre i costumi, le tendenze, la storia del nostro paese verso quell’ “inconscio ottico” che, come diceva Walter Benjamin, il cinema ha liberato/prodotto cambiando sostanzialmente la nostra percezione della realtà.
ella realtà.